EDWARDS LIFESCIENCES: quando l’apparenza inganna

Il caso di Edwards Lifesciences (EW) ci fa capire quanto nell’analisi tecnica sia importante la prospettiva. L’azienda americana di tecnologia medica dopo un uptrend durato da Marzo ad Agosto 2021, è andata in laterale per quattro mesi. Rompendolo martedì 21 Dicembre e confermandosi ieri mercoledì 22 Dicembre. Due belle candele verdi che a ragion veduta hanno fatto gridare al break. Fermo restando che ogni break fa storia a sè e che spesso poi non si sviluppano in maniera “pulita”, sicuramente si tratta di una bella notizia per chi è da tempo alla finestra e vuole posizionarsi long. Ma la situazione è davvero così allettante? Cambiamo timeframe e andiamo su quello mensile. Ingrandiamo il grafico fino al 2015. Ci è abbastanza agevole tracciare un canale con le due rette parallele. Dove ci troviamo in questo momento? A ridosso di quella superiore. Pronta a stroncare le velleità rialziste o comunque a freddare gli entusiasmi, in quanto nel migliore dei casi il titolo può continuare a salire ma con un ritmo più blando di quello visto finora. In quello peggiore, si prepara una correzione anche forte tipo quelle già viste nel 2016 e nel 2019/20. Non ritengo dunque Edwards Lifesciences un titolo su cui puntare, anche ammesso e non concesso che il break di ieri e dell’altro ieri si dimostri veritiero e affidabile.

Simone Cunegondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *